fbpx

project management

Un progetto architettonico è per definizione temporaneo e non ripetitivo, è unico ed è legato a fattori di unicità: dal luogo di costruzione alle tecnolocgie disponibili, dal budget, alla tipologia dei materiali, dalle risorse a disposizione al gruppo progettuale.
Il Project Management applicato all’architettura è un ottimo metodo di lavoro ed è piuttosto raro, ma indubbiamente è necessario quando gli elementi in gioco (design, impiantistica, sostenibilità, normative, marketing, specifiche tecniche, ecc.) sono diversi o numerosi e necessitano di essere coordinati nel miglior dei modi per garantire buone prestazioni.
Il Project Management offre molti vantaggi rispetto ad una gestione autonoma delle diverse fasi progettuali e realizzative:
– facilita il raggiungimento della qualità globale del progetto in termini di tempi, costi, qualità
– semplifica il processo progettuale e realizzativo;
– determina un maggior controllo dei costi di progettazione e di realizzazione;
– accorcia i tempi di realizzazione;
– assicura la qualità del progetto esecutivo.

È ampiamente dimostrato che un buon Project Management, associato alla progettazione integrata, si traduce in un risparmio di costi che raggiunge e supera il 30% ed in un miglior utilizzo di tempi e risorse che a loro volta significano miglioramento della qualità e ulteriore contenimento dei costi.